Star Adventurer: prima prova

skywatcher star adventurer

Un nostro fedele cliente e esperto astrofilo, Fabrizio Marchesan, ha provato la scorsa sera, approfittando di una pausa tra un temporale e l’altro, lo Star Adventure.

Scrive Fabrizio: “Ho montato lo Star Adventure sul treppiede di una HEQ5 che si è ovviamente rivelato una roccia. Lo stazionamento al polo è immediato e preciso grazie al nuovo cannocchiale polare e all’uso di software come polar finder. Ho montato un Canon 70-200 f/4 L su una Canon 350D. La focale usata è stata di 100mm, equivalenti a 160mm sul formato APS-C. La canon è stata equipaggiata con un filtro eos clip cls-ccd e nonostante la presenza della Luna quasi piena ho eseguito pose su NGC7000 da 120s a 180s. L’astroinseguitore è andato oltre le mie aspettative dimostrando solidità e precisione nell’inseguimento. Lo ritengo uno strumento molto valido sopratutto per chi può viaggiare e trovarsi in luoghi veramente bui, portandosi dietro un setup minimale”

NGC7000

Showing 3 comments

  1. Mario

    E’ possibile montarlo sul cavalletto in alluminio della vecchia EQ3 ?
    Grazie

    • Luca Zanchetta [TS Italia]

      Salve Mario, purtroppo mi spiace ma non sono direttamente compatibili…

  2. Filippo Ferri

    Ciao Luca! Mi chiamo Filippo e ho il problema cavalletto per adattare lo staradventurer al cavalletto di una Heq5. Ti volevo chiedere se hai tolto il dente per i movimenti micrometrici sul piano del cavalletto dove avviti lo starsdventurer. Ho una Heq5 con il treppiede Eq6 e mi avanza il treppiede originale Heq5, e vorrei metterlo sullo staradventurer.

Leave a Reply to Mario Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*